“Toscanaincontemporanea 2018”: 600.000 euro per le arti visive contemporanee

Federdat
By Federdat Maggio 29, 2018 16:35 Updated

È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 21 del 23 maggio 2018 il Decreto n.7313 del 14 maggio 2018 riguardante il Bando pubblico “Toscanaincontemporanea2018” finalizzato al sostegno di progetti riguardanti le arti visive contemporanee.

Il bando – inserito nell’ambito del Progetto regionale 4 “Grandi Attrattori culturali, promozione del sistema delle arti e degli istituti culturali” – si sviluppa coerentemente con gli obiettivi di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Beneficiari del bando potranno essere soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro che operano nel territorio toscano.

Le risorse finanziarie previste ammontano complessivamente a 600.000 euro così ripartiti:

– 400.000 euro sulla linea d’intervento 1, “sostegno alla identità culturale contemporanea”;

– 200.000 euro sulla linea d’intervento 2, “sostegno alla creatività giovanile”.

Nel bando è specificato che i progetti presentati dovranno essere necessariamente finalizzati “a sostenere prioritariamente proposte in grado di sviluppare con continuità, sia economica che progettuale, tematiche inerenti i caratteri e le vocazioni dei luoghi in cui si realizzano gli interventi, in particolare nei seguenti ambiti:

– arte e impresa, ovvero l’arte come opportunità di innovazione e di crescita per le imprese;

– arte e contesto ambientale, nel senso dell’interazione dell’intervento artistico site specific con il luogo e il contesto sociale in cui si colloca;

– residenze d’artista per attuare un processo di permanenza creativa in spazi identitari della comunità;

– arte e fotografia, per cui il linguaggio fotografico è inteso come strumento privilegiato d’interpretazione della realtà;

– arte come vettore di rigenerazione urbana in aree degradate e marginalizzate;

– arte e inclusione sociale, ovvero l’arte come strumento di mediazione sociale in contesti interculturali, e anche strumento espressivo terapeutico”.

La domanda di contributo, unitamente alla scheda di progetto e alla relativa documentazione, dovrà giungere entro le 23:59 del trentesimo giorno dalla pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana, incluso il giorno della pubblicazione.

Federdat
By Federdat Maggio 29, 2018 16:35 Updated