Startup, giovani e innovazione: il nuovo progetto di Nestlé sull’agricoltura rigenerativa

redazione
By redazione Gennaio 5, 2022 10:23

Una call a supporto dei giovani per incentivare lo sviluppo di progetti innovativi e di agricoltura rigenerativa per la filiera del pomodoro. È questo il nuovo progetto di Nestlé con il partner scientifico Future Food Institute. Il Nestlé Startup Program, giunto alla sua seconda edizione, è alla ricerca di giovani che possano contribuire a implementare soluzioni tecnologiche all’avanguardia per supportare la sostenibilità delle coltivazioni e un approvvigionamento responsabile lungo la filiera agricola, in particolare nella coltivazione del pomodoro utilizzato per tutte le pizze a marchio Buitoni prodotte nello stabilimento di Benevento.

Potranno partecipare sia team consolidati di individui appassionati e capaci che credono in soluzioni lungimiranti e planet-saving per il sistema alimentare, sia startup innovative già formate, che progetti di ricerca provenienti da Università e centri di ricerca privati o pubblici. Il team deve essere composto principalmente da individui sotto i 30 anni, la soluzione deve poter essere applicata anche alla filiera del pomodoro, devono avere KPI ben definiti e misurabili e l’aspirazione di essere scalabili a livello internazionale. La scadenza della candidatura è prevista per il 13 febbraio 2022, saranno selezionati 15 soggetti con la possibilità di partecipare a un programma di formazione di 4 settimane su System-Thinking, metodologia Lean e Prosperity Thinking, condotto da Future Food Institute e caratterizzato da lezioni frontali, laboratori e analisi di Case Study.

All’esito di questa prima fase, la commissione di valutazione selezionerà tre progetti che accederanno alla fase di prototipazione e validazione del progetto. Questi saranno guidati attraverso un percorso di accelerazione pari a 6 settimane, lavorando insieme ai mentor di Nestlé e all’innovation coach di Future Food Institute. Il tutto si concluderà poi con un Bootcamp di 4 giorni in cui verranno presentate le soluzioni e i risultati della fase di prototipazione messa in campo, che Nestlé sarà poi libera di implementare. La call nasce all’interno del progetto Nestlé needs YOUth, un’iniziativa globale di Nestlé che ha l’obiettivo di aiutare 10 milioni di giovani ad avere accesso ad opportunità economiche entro il 2030 e che si concretizza con progetti come Nestlé Startup Program, che fornisce a startup e giovani imprenditori gli strumenti e le competenze per trasformare le loro idee in progetti.

Il sito del progetto: https://nestlestartupprogram.futurefood.community/

redazione
By redazione Gennaio 5, 2022 10:23