Sostenibilità: un bando per migliorare le prestazioni delle piccole e medie imprese

redazione
By redazione Gennaio 26, 2022 11:20 Updated

L’Agenzia esecutiva del Consiglio europeo dell’innovazione ha messo a punto un bando per la sostenibilità destinato a piccole e medie imprese. La misura, volta a migliorare le prestazioni ambientali o sociali delle Pmi rientra nel Programma per il Mercato Unico Cosme. L’obiettivo è quello di utilizzare l’esperienza delle organizzazioni non governative e della società civile in aiuto delle piccole e medie imprese affinché implementino pratiche più sostenibili, con l’invito, rivolto alle imprese e alle organizzazioni attive nella stessa area Nuts a formare un consorzio di almeno tre entità. Il rafforzamento della collaborazione permetterà alle Pmi di adottare modelli di business più sostenibili.

Saranno finanziate fino a quattro proposte, per un importo massimo di 100mila euro ciascuna: la scadenza di partecipazione è il 15 marzo 2022. L’aspetto della sostenibilità ambientale è diventato sempre più importante per le aziende e deve tradursi in una riduzione dell’impatto ambientale nelle fasi produttive (in fase di emissioni di CO2, produzione rifiuti, ecc.) e in un’attenzione maggiore sul consumo delle risorse naturali (suolo, acqua, ecc.). La sostenibilità deve riguardare anche il trattamento dei dipendenti e la capacità di creare adeguate condizioni di sicurezza sul luogo di lavoro. Sono numerose le misure proposte dall’UE per incidere su questi aspetti, diventati con il tempo assolutamente essenziali per la crescita economica e sociale non solo delle imprese ma anche della collettività.

Per i dettagli del bando: https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/docs/2021-2027/smp/wp-call/2021/call-fiche_smp-cosme-2021-spp_en.pdf

redazione
By redazione Gennaio 26, 2022 11:20 Updated