SIAE: prorogati al 6 maggio i termini di scadenza della musica d’ambiente

Federdat
By Federdat Aprile 27, 2022 11:22

La SIAE ha reso noto che fino al prossimo 6 maggio compreso, per i rinnovi degli abbonamenti di musica d’ambiente “non saranno applicate le maggiorazioni da ritardato pagamento e continueranno ad essere riconosciute le riduzioni per appartenenza ad associazioni di categoria convenzionate”. In alternativa agli sportelli SIAE sparsi sul territorio, si potrà pagare come di consueto utilizzando il portale musica d’ambiente o il MAV inviato da SIAE via pec o posta. Il Consiglio di Gestione SIAE aveva già deliberato la proroga al 22 aprile 2022 del termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali di Musica d’Ambiente, oggi quel termine è stato eccezionalmente prorogato al 6 maggio. La nuova scadenza riguarda tutte le modalità di rinnovo ed è valida per tutte le categorie di utilizzazione (pubblici esercizi, alberghi, negozi etc.).

SIAE, partner di Federdat, lo scorso 23 aprile in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore ha compiuto 140 anni. “Una storia iniziata il 23 aprile 1882 – riporta in nota la Società – giorno in cui grandi intellettuali e nomi storici della cultura e dell’arte si sono riuniti per dare valore alle opere e alla creatività. Giuseppe Verdi, Giosuè Carducci, Francesco De Sanctis, Edmondo De Amicis, anche loro creatori di opere immortali, hanno dato origine al percorso della Società Italiana degli Autori ed Editori. Nel corso di questo viaggio è rimasta intatta la nostra missione, che era ed è quella di tutelare le creazioni che hanno dato un’identità al nostro Paese e fatto emozionare intere generazioni. Grazie a SIAE, gli Autori hanno potuto regalarci opere senza tempo, realizzando il sogno di vivere del proprio ingegno. Musica, cinema, teatro, lirica, balletto, opere radiotelevisive, opere letterarie e arti figurative di ieri, di oggi e di domani. Perché la nostra è una lunga storia, ma è niente rispetto a quella che abbiamo davanti”. Auguri a SIAE per questa storica ricorrenza e per un futuro ancora più luminoso.

Federdat
By Federdat Aprile 27, 2022 11:22