Rinnovo Contratto Collettivo: Innovazione e Nuovi Profili nel Settore Trasporto Merci e Logistica

Giuseppe Cozzolino
By Giuseppe Cozzolino Maggio 5, 2024 01:58

Rinnovo Contratto Collettivo: Innovazione e Nuovi Profili nel Settore Trasporto Merci e Logistica

Le prospettive di innovazione nel settore del trasporto merci, logistica e spedizioni stanno rivoluzionando la classificazione del personale contrattuale con l’introduzione di 50 nuove figure professionali. L’evoluzione tecnologica, guidata dall’intelligenza artificiale, sta ridefinendo il panorama lavorativo, richiedendo anche un aggiornamento dei profili esistenti.
Il settore, fortemente influenzato dalle innovazioni, si sta preparando ad accogliere queste trasformazioni, proprio come ha fatto in passato con l’introduzione del rider e del driver in contratti precedenti. La digitalizzazione dei pagamenti ha portato alla ridefinizione di ruoli come la dattilografa, oramai in disuso, e degli addetti alle casse in contanti.
Tra le nuove figure si segnalano esperti di data science, analisti di cybersecurity e altre nuove competenze che riflettono le esigenze del mercato attuale. Il processo di rinnovo del contratto collettivo nazionale, che coinvolge oltre un milione di lavoratori, sta procedendo verso una conclusione che sindacati e datori di lavoro sperano di raggiungere entro l’estate.
L’agenda prevede una serie di incontri fino a luglio, con l’obiettivo di definire miglioramenti economici e normativi, ripensando anche ai salari per compensare l’aumento dei prezzi e garantire le necessarie tutele in ambito formativo, sanitario e sulla conciliazione vita-lavoro.
Oltre agli incontri già pianificati, vi sono discussioni in programma riguardo il tema degli orari di lavoro, i diritti dei lavoratori e la clausola sociale, che rappresenta una delle questioni cruciali per i sindacati. L’obiettivo principale resta il recupero dell’ inflazione e la protezione del potere d’acquisto dei dipendenti del settore.
Il dialogo tra le parti coinvolte si prospetta intenso e complesso, ma con l’obiettivo comune di garantire un rinnovo contrattuale equo e adeguato alle attuali esigenze del mercato. Il segretario generale della Fit Cisl e il segretario nazionale della Uiltrasporti esprimono la necessità di un rinnovo contrattuale attento alle esigenze dei lavoratori e in grado di fronteggiare l’attuale contesto economico.
Il processo di negoziazione si concentra sia sugli aspetti normativi che economici, con l’auspicio di trovare soluzioni puntuali e tempestive per soddisfare le parti coinvolte e garantire stabilità e progresso al settore della logistica e dei trasporti.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/contratto-logistica-rivoluzione-via-salgono-50-profili-aggiornare-AFd9CgpD

Giuseppe Cozzolino
By Giuseppe Cozzolino Maggio 5, 2024 01:58