Promozione del Ricambio Generazionale e Partecipazione dei Giovani al Lavoro in Trentino

Giuseppe Cozzolino
By Giuseppe Cozzolino Giugno 9, 2024 02:19

Promozione del Ricambio Generazionale e Partecipazione dei Giovani al Lavoro in Trentino

Un nuovo capitolo si apre in Trentino con l’approvazione del disegno di legge che promuove attivamente la partecipazione dei giovani al mondo del lavoro e alle istituzioni, favorendo il ricambio generazionale nella Provincia Autonoma di Trento (PAT). Dopo un lungo percorso, il disegno di legge è finalmente diventato legge grazie ad un emendamento che apporta modifiche alla legge provinciale 10 del 2010, disciplinante le nomine nelle partecipate della Provincia. Questo emendamento è stato redatto in collaborazione con il costituzionalista Stefano Ceccanti e presentato dal consigliere provinciale Luca Guglielmi, il più giovane del consesso.
La nuova normativa, espressa nell’articolo 13 bis della legge e approvata all’unanimità da un ampio spettro politico, stabilisce che la Provincia si impegnerà a designare almeno un giovane “under 36” in ciascun consiglio di amministrazione e collegio sindacale delle partecipate. Pur non avendo valore vincolante, essa rappresenta un forte incentivo a favorire e sollecitare la partecipazione attiva dei giovani. Posto subito dopo l’articolo sulle quote rosa, l’articolo 13 bis sancisce che il Consiglio provinciale e la Giunta provinciale, nel rispetto dei requisiti normativi, perseguiranno il ricambio generazionale per le nomine e le designazioni di propria competenza.
Questa legge pionieristica in Italia sarà presentata al Consiglio Nazionale dei giovani, in collaborazione con il ministero delle Politiche giovanili e la Commissione europea, per contribuire alla definizione di politiche attive di inserimento lavorativo. Con questa normativa, la Provincia Autonoma di Trento equipara l’importanza delle quote di genere a quelle dei giovani. L’obiettivo non è solo aprire spazi di responsabilità a giovani meritevoli, ma offrire loro concrete opportunità di crescita e di contribuire al futuro sviluppo del Trentino.
Le promozioni coinvolte sono convinte che il Trentino possa tornare ad essere un laboratorio di esperienze politiche che ispirino il resto del Paese e offrano ai giovani prospettive di crescita anche sul territorio Trentino. Eleonora Angelini, vice-presidente dei giovani Imprenditori Confcommercio Trentino e presidente del Consiglio giovani della PAT, è tra i sostenitori di questa innovativa legge per il ricambio generazionale approvata recentemente.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/in-trentino-prima-legge-ricambio-generazionale-AGSKwbR

Giuseppe Cozzolino
By Giuseppe Cozzolino Giugno 9, 2024 02:19