Premio Ancalau 2021: una competizione per le start up giovani e innovative

redazione
By redazione Aprile 6, 2021 12:03

È arrivato alla sua sesta edizione il Premio Ancalau “Start Up Giovani”, organizzato dall’Associazione Culturale Ancalau e Eataly, nato con l’obiettivo di incoraggiare lo spirito creativo dei giovani e la capacità di ideare progetti di start up innovative, purché sviluppabili su basi imprenditoriali.

I settori di riferimento dei progetti dovranno essere i seguenti:

– Agroalimentare;
– Ambiente e Sostenibilità;
– Moda e Design;
– Patrimonio artistico, culturale e paesaggistico;
– Industria manifatturiera (artistica e di precisione);
– Turismo e ospitalità;
– Tecnologie evolutive servizi innovativi.

“I progetti – si legge nel bando – dovranno ispirarsi al principio dell’universalità italiana, patria d’origine di tante idee di successo mondiale, dove l’ispirazione locale costituisce non un limite bensì il valore più efficace per una proiezione globale di successo. In un mondo come quello attuale occorre immaginare in grande, fin dalla partenza, lo sviluppo di un progetto. Poi occorrerà mantenere i piedi per terra e attuarlo con determinazione e insieme prudenza, passo dopo passo e con i necessari aggiustamenti. Il Premio Ancalau vuole stimolare le visioni innovative e al tempo stesso valorizzare quello scetticismo costruttivo, quel “pensare in grande senza mai montarsi la testa”, così tipico delle genti delle Langhe”.

Il termine per presentare i progetti in concorso deve essere il 23 maggio. In palio 10mila euro per la realizzazione del progetto.

redazione
By redazione Aprile 6, 2021 12:03