Premiate le spiagge d’Italia: assegnate 342 “Bandiere blu”

Raffaele Perrotta
By Raffaele Perrotta Giugno 28, 2017 16:36

 

Le coste italiane regalano sempre più spiagge da favola. Nel 2017, infatti, la FEE “Foundation for Environmental Education” ha attribuito ben 342 “Bandiere blu” in 163 località della penisola. L’ambito riconoscimento è assegnato a quelle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Infatti, l’obiettivo del programma è spingere verso la sostenibilità ambientale tutte le politiche di gestione delle numerose località rivierasche.

Istituita nel 1987, durante l’anno europeo dedicato proprio all’Ambiente, la Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale che viene assegnato ogni anno in 49 paesi al mondo: all’inizio erano solo le coste del vecchio continente a ricevere questo riconoscimento, poi esteso anche a nazioni extra europee. A supportare l’iniziativa sono due agenzie Onu: l’Unep, il programma delle Nazioni Unite dedicato all’ambiente, e l’Unwto, l’organizzazione mondiale del turismo, con le quali FEE ha sottoscritto un protocollo di partnership globale, oltre ad essere riconosciuta dall’Unesco come leader mondiale per l’educazione ambientale e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

Non solo qualità delle acque ma educazione, informazione e gestione ambientale, servizi e sicurezza. Questi sono i 5 capitoli per 33 punti che le località devono rispettare per vedersi inseriti nella lista della Foundation for Environmental Education.

Raffaele Perrotta
By Raffaele Perrotta Giugno 28, 2017 16:36
Scrivi un commento

Nessun Commento

Ancora Nessun Commento

Non ci sono ancora commenti ma tu puoi essere il primo.

Scrivi un Commento

Solo gli utenti iscritti possono commentare.