Poli per l’infanzia, 14 milioni di finanziamento per nuovi edifici scolastici a gestione pubblica

By Novembre 23, 2017 12:38

La Regione Campania – con Decreto Dirigenziale n. 173 del 13 novembre 2017 pubblicato sul Burc n. 82 del 13 novembre 2017 – ha approvato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’individuazione di aree territoriali idonee ad ospitare la costruzione di Poli per l’infanzia 0–6 anni, come da dettato del Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 637 del 23 agosto 2017.

In base al piano di riparto delle risorse finanziarie il Miur ha destinato alla Regione Campania un finanziamento pari a 14.480.804 euro. I Poli, a gestione pubblica, sono costituiti da scuole dell’infanzia statali o comunali e servizi educativi per l’infanzia. Possono partecipare alla manifestazione di interesse i Comuni singoli. Qualora il bacino di utenza sia sovracomunale, è richiesta la partecipazione all’avviso da parte dei Comuni interessati costituiti in partenariato. In tale ultimo caso, il capofila del partenariato deve essere l’ente che ha la piena disponibilità e proprietà dell’area urbanisticamente consona all’edificazione del Polo.

Ogni Ente può presentare, da solo o in aggregazione, una sola manifestazione di interesse. La Regione Campania provvede a trasmettere al Miur le proposte selezionate, sino ad un massimo di tre. Tali proposte illustrano la localizzazione e la fattibilità dell’intervento. Gli immobili sono costruiti con fondi Inail e restano di proprietà dell’istituto stesso. I contratti sono stipulati fra l’Inail, il Miur ed i singoli Beneficiari proponenti. Fino ad ammortamento dell’investimento il Miur paga all’Inail il canone di affitto del bene costruito affinché l’Ente Gestore possa utilizzarlo senza oneri aggiuntivi.

Le manifestazioni di interesse devono essere presentate, a pena di inammissibilità, entro il termine ultimo del 3 dicembre 2017. Entro il medesimo termine, gli Enti richiedenti devono presentare o far pervenire alla Direzione Generale per le Politiche sociali e Socio-sanitarie con sede a Napoli in via Nuova Marina n. 19 (ex Palazzo Armieri) – cap. 80133 la documentazione completa sia su supporto cartaceo che digitale (formato pdf). La trasmissione può avvenire anche a mezzo PEC all’indirizzo dg.500500@pec.regione.campania.it. Per eventuali informazioni si potranno contattare i seguenti numeri telefonici: 081 796.3877 – 3878 – 6625.

By Novembre 23, 2017 12:38
Scrivi un commento

Nessun Commento

Ancora Nessun Commento

Non ci sono ancora commenti ma tu puoi essere il primo.

Scrivi un Commento

Solo gli utenti iscritti possono commentare.