Italiani e pensioni, l’Ocse definisce il futuro

redazione
By redazione Dicembre 10, 2021 12:55

L’Ocse ha reso noto il report “Pensions at a glance 2021” sull’età pensionabile futura dei paesi europei e l’Italia, nella classifica guidata dalla Danimarca con 74 anni, raggiunge il podio con 71 anni di età per il raggiungimento della pensione, in compagnia di Estonia e Paesi Bassi con gli stessi valori.

La media europea, invece, si attesterebbe intorno ai 66 anni per coloro che attualmente stanno facendo il loro ingresso nel mercato del lavoro. Nel lavoro dell’organizzazione vengono studiati i vari sistemi, sottolineando come il regime attuale che collega l’età pensionabile prevista per legge alla speranza di vita otterrà la sua piena efficacia soltanto nel 2040.

“Le diverse opzioni disponibili per andare in pensione prima dell’età pensionabile prevista dalla legge abbassano l’età media di uscita dal mercato del lavoro, pari mediamente a 61,8 anni contro i 63,1 anni della media Ocse”. Per i lavoratori autonomi intanto è previsto un futuro non proprio roseo, con pensioni più basse del 30% rispetto a quelle di un dipendente con la stessa anzianità contributiva.

redazione
By redazione Dicembre 10, 2021 12:55