Istat: i dati aggiornati sulla produttività del lavoro

redazione
By redazione Novembre 27, 2019 09:56

Sono stati resi noti i dati Istat sulla produttività in Italia: nel 2018, la produttività del lavoro intesa come valore aggiunto per ora lavorata ha subito una diminuzione dello 0,3%, mentre la produttività del capitale è aumentata dello 0,1%. A diminuire, la produttività totale dei fattori (0,2% in meno rispetto al 2017). Il valore aggiunto dei beni e servizi market è cresciuto invece dell’1%. I dati relativi al periodo 2014-2018 evidenziano una crescita timida della produttività, con un tasso medio annuo del +0,3% ed un divario rispetto agli altri stati UE ancora marcato.

“Tra il 1995 e il 2018 – si legge nella nota dell’Istituto – la crescita della produttività del lavoro in Italia (+0,4%) è risultata decisamente inferiore alla media Ue28 (1,6%). Tassi di crescita in linea con la media europea sono stati registrati dalla Germania (1,3%), dalla Francia (1,4%) e dal Regno Unito (1,5%). La Spagna ha registrato un tasso di crescita più basso (0,6%) rispetto alla media europea ma più alto di quello dell’Italia”.

I dati analitici vengono diffusi due volte l’anno, in marzo e ottobre, in coerenza con la diffusione delle stime dei conti nazionali annuali. Prossima diffusione prevista per il 30 marzo 2020.

redazione
By redazione Novembre 27, 2019 09:56