Industria conciaria: decreto del Mise per 30 milioni di contributi a fondo perduto

redazione
By redazione Gennaio 10, 2022 12:23

L’industria conciaria rappresenta un settore cruciale per il “made in Italy” e lo sa bene il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, che ha recentemente firmato un decreto di erogazione di contributi a fondo perduto proprio in favore di questo ramo industriale. Sono destinati 30 milioni di euro “alle imprese appartenenti ad un distretto conciario sul territorio nazionale che presentano, singolarmente o in modalità integrata di filiera, progetti d’investimento in grado di accrescere la competitività attraverso l’introduzione di processi produttivi digitali e innovazioni di prodotto.

Sono ammissibili alle agevolazioni le spese complessivamente non inferiori a 50 mila euro e non superiori 200 mila euro, che includono anche attività di ricerca industriale o sviluppo sperimentale, nonché garantire la sostenibilità ambientale degli investimenti. La soglia massima delle spese ammissibili si innalza invece a 500 mila euro per progetti integrati di distretto che presentano determinate caratteristiche”. Con un prossimo provvedimento ministeriale verranno invece definiti i termini e le modalità per richiedere il contributo a Invitalia, che gestirà la misura per conto del Mise. (nota Mise)

redazione
By redazione Gennaio 10, 2022 12:23