Imprese della ristorazione: in arrivo 645 milioni

redazione
By redazione Dicembre 21, 2020 15:26

L’articolo 2 del cosiddetto “Decreto Natale” prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto per gli operatori dei settori economici interessati dalle nuove misure restrittive per un massimo di 455 milioni nel 2020 e 190 milioni nel 2021. Tutti i bar, i ristoranti, le gelaterie e pasticcerie costrette a chiudere otterranno ristori per un totale di 645 milioni di euro. Il ristoro sarà corrisposto direttamente sul conto corrente dall’Agenzia delle Entrate.

Ecco i codici Ateco previsti dalle nuove norme: ‘ristorazione con somministrazione’, ‘attività di ristorazione connesse alle aziende agricole’, ‘ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto’, ‘gelaterie e pasticcerie’, ‘gelaterie e pasticcerie ambulanti’, ‘ristorazione ambulante’, ‘ristorazione su treni e navi’, ‘catering per eventi, banqueting’, ‘mense’, ‘catering continuativo su base contrattuale’, ‘bar e altri esercizi simili senza cucina’ (fonte Ansa).

redazione
By redazione Dicembre 21, 2020 15:26