Imprenditrici: ecco cosa è successo con la pandemia

redazione
By redazione Marzo 8, 2021 12:49

Il Covid ha inflitto un duro colpo all’imprenditoria femminile. Le imprese guidate da donne sono calate di 4mila unità (una percentuale dello 0,29%) così come a calare sono stati i posti di lavoro occupati da donne. La pandemia ha avuto effetti durissimi sull’economia e sulla società intera ma a pagare un prezzo altissimo sono state le donne, come confermato da numerosi studi che testimoniano questa situazione.

L’imprenditoria femminile, secondo gli studi di Confesercenti, era in corsa da sei anni, dal 2014, procedendo a ritmo più sostenuto rispetto a quella maschile. La battuta d’arresto è ascrivibile interamente alle regioni del Centro e del Nord con una forte penalizzazione per 154mila imprenditrici under 35 anni le quali hanno subito un calo dell’11,52% del totale.

Situazione preoccupante anche sul piano occupazionale, con il 70 % dei posti di lavoro persi da donne. A contribuire al “disastro”, l’assenza di una vera rete di welfare ed interventi di sostegno che consentano di conciliare la vita familiare e il lavoro. Ripartire e ripensare a questo tipo di organizzazione e al sostegno di imprenditoria ed occupazione femminile diventa adesso essenziale, non soltanto per le donne, ma per tutta la società.

redazione
By redazione Marzo 8, 2021 12:49