Imprenditoria femminile: con Donne In Campo sostegno all’agricoltura

redazione
By redazione Marzo 25, 2022 13:38

Le imprese agricole “al femminile” hanno assunto dimensioni e numeri sempre più importanti nel nostro Paese. Le opportunità per garantirne la crescita sono diverse, tra queste segnaliamo il bando “Donne In Campo”, che propone un sostegno alle imprese guidate da donne in agricoltura.

La Legge di bilancio 2022 ha disposto in tal senso una semplificazione degli interventi agevolativi di cui al Titolo I, Capo III, D. Lgs 185/2000 (cd. Più Impresa), eliminando tra i requisiti di accesso, nel caso di soggetti organizzati in forma societaria, quello della maggioranza numerica e mantenendo solo quello della maggioranza, per oltre la metà, delle quote di partecipazione di donne o giovani (cfr. art. 1, comma 523); – il trasferimento delle risorse del Fondo istituito dall’articolo 1, comma 506, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (cd. Donne in Campo) agli interventi agevolativi di cui al Titolo I, Capo III, D. Lgs 185/2000 (cd. Più Impresa) mantenendone la destinazione esclusiva in favore delle imprese a conduzione femminile ed incrementandone la dotazione, per l’anno 2022, di 5 milioni di euro.

Il piano di finanziamento riguarda le aziende del settore amministrate da donne e la partecipazione al bando scade il 30 marzo prossimo. Oltre alla dotazione di carattere finanziario, alle imprese verranno date le seguenti agevolazioni: contributo fino al 35% del valore del progetto; mutuo a tasso zero fino al 60% del valore del progetto; limite massimo di intervento di ISMEA entro 1,5 milioni di euro per singolo progetto. Si consulti il link sottostante per partecipare al bando.

https://strumenti.ismea.it/

redazione
By redazione Marzo 25, 2022 13:38