Go sud!, un bando per la valorizzazione della cultura

Federdat
By Federdat Giugno 12, 2017 13:10

Go sud!, un bando per la valorizzazione della cultura

Data:12/06/2017 ore 10:00

Valorizzare i luoghi della cultura del sud Italia: questa la finalità di Go sud!, bando pubblicato dal gruppo Mezzogiorno della Federazione nazionale dei Cavalieri del Lavoro.

Il bando si divide in due azioni: realizzazione di un videoclip per la valorizzazione dei luoghi della cultura del sud Italia, il secondo per la realizzazione di oggetti di alto contenuto artistico per i negozi dei musei.

Al primo bando possono partecipare giovani fra i 18 ed i 25 anni residenti nelle regioni del sud (eccetto la Sicilia). Questi sono chiamati a realizzare un videoclip di due minuti e mezzo intitolato Go sud! Che valorizzi luoghi della cultura di Comuni del sud Italia inferiori ai 15 mila abitanti. Due i premi previsti. Quelli della Giuria saranno di 7 mila euro per il vincitore, 3 mila euro per il secondo, 2 mila euro per il terzo. Unico sarà invece il premio social, assegnato dagli utenti in base alle visite, e pari a 3 mila euro.

Il secondo bando prevede la realizzazione di oggetti ad alto contenuto artistico ispirati ai manufatti presenti nei musei del sud Italia. Il bando è rivolto ad operatori privati con finalità no profit(cooperative sociali, onlus, associazioni culturali, etc.). Gli oggetti potranno essere gioielleria/bigiotteria, complementi di arredo, abbigliamento, gadget. Al vincitore 7 mila euro, al secondo classificato 3 mila euro. Le imprese del gruppo nazionale dei Cavalieri del lavoro potranno valutare se adottare il manufatto come gadget aziendale o avviarne una produzione in serie.

Ogni partecipante riceverà un attestato di partecipazione e una pubblicazione con il suo profilo ed il suo lavoro.

La premiazione avrà luogo ad ottobre 2017 in un evento ospitato a Palazzo Reale a Napoli.

Le domande devono essere presentate entro il 30 settembre 2017.

Consulta il bando sul sito

Consulta la sezione Incentivi di Cliclavoro per conoscere ulteriori opportunità per le imprese!

Federdat
By Federdat Giugno 12, 2017 13:10