Givova e Safetyplayers in campo insieme

redazione
By redazione Marzo 15, 2021 13:18

È stata ospitata in Casa GIVOVA una delegazione della Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro – SafetyPlayers, rappresentata dal Presidente Pietro Vassallo, dal Segretario Generale della squadra e Presidente di Nuova Organizzazione d’Imprese Giancarlo Restivo, dal Presidente di AssoPrevenzione Vincenzo Fuccillo e da pochi altri membri, nel pieno rispetto delle norme anti assembramento.

“Il team, accolto secondo i protocolli anti-contagio dal Presidente Giovanni Acanfora e dall’Amministratore Unico Giuseppina Lodovico, ha voluto onorare un concetto fondamentale, pienamente condiviso da GIVOVA: il rispetto come valore. Un team giovane, quello dei SafetyPlayers, ma assolutamente motivato e deciso a guardare al futuro con le idee chiare.

Una squadra, di lavoro e di calcio, nata dall’esigenza naturale di rendere familiare un valore basilare: il rispetto dei giusti comportamenti nel lavoro e nella vita. In campo e nella vita. Non solo. Grazie a loro, una squadra di calcio diventa interlocutore diretto e accorcia le distanze con le Istituzioni, che diventano parte del team, sempre in nome del rispetto e della lealtà. La sicurezza abbraccia sicuramente molti ambiti, e mai come in questo momento è diventata di vitale e assoluta rilevanza. Ed è proprio da qui che bisogna ripartire, insieme. Lo stesso pensiero è stato ribadito dal presidente Acanfora, che ha sottolineato ulteriormente l’importanza del rispetto delle regole, affinché il distanziamento sia solo fisico e non sociale.

La squadra dei Safetyplayers aderisce al Comitato Nazionale Italiano Fair Play del CONI, che s’impegna a promuovere e divulgare il concetto di “rispetto e lealtà come valori della vita”, e dunque è necessario formare a questo ideale di pensiero e di azione le nuove generazioni, ossia i cittadini e i lavoratori di domani.
Grazie all’impegno dell’intero team è stata possibile la realizzazione della “Coppa del Mondo del Lavoro”, patrocinata dal CONI, dal Ministero del lavoro e dall’Inail, che si è affermata come il più grande evento nazionale sul tema della sicurezza sul lavoro. Nel proprio calendario eventi, supportati da GIVOVA, troviamo la presentazione e lo scambio, di maglie e di esperienze, con la Nazionale Parlamentari, i Giornalisti Rai, i medici della MediCuore, la Nazionale Poeti, la Nazionale Sacerdoti e l’Università di Trieste. È prevista, inoltre, sicuramente nelle intenzioni e ci auguriamo nei fatti, la prossima edizione dell’ “Health, Safety and Environment Symposium (HSE)”, un evento di assoluta rilevanza dedicato ai temi della sicurezza sul lavoro e della prevenzione, utile per fare il punto della situazione sul tema e cogliere spunti innovativi sull’argomento.

Le (troppe) morti sul lavoro devono essere onorate, ma ancora di più devono essere prevenute. E abbiamo il dovere di farlo. Siamo in un periodo di stasi, che non deve renderci immobili, ma spingerci a guardare al futuro e a reagire, nel rispetto delle regole, degli altri e di noi stessi.

GIVOVA e la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro sono pronti a scendere in campo insieme perché, è sempre utile ricordarlo, “la sicurezza si fa in squadra” (nota stampa).

“Lavoro di squadra, rispetto e lealtà sono i valori preziosi che il mondo sport ci insegna, ma sono anche le basi da cui tutti dovremmo ripartire, in questo particolare momento, per reagire e guardare insieme al futuro. L’unione tra due realtà importanti come Givova e Safetyplayers è un fatto estremamente positivo, porterà sicuramente un grande contributo alla causa della sicurezza sul lavoro a cui tutti teniamo e dimostrerà, ancora una volta, il potere del lavoro di squadra per il raggiungimento di grandi traguardi” il commento del Presidente di Federdat, Luigi d’Oriano, presente all’evento (in foto il presidente d’Oriano con il presidente di Safetyplayers Pietro Vassallo e il segretario di Safetyplayers, Presidente di Nuova Organizzazione d’Imprese, Giancarlo Restivo).

 

 

 

 

redazione
By redazione Marzo 15, 2021 13:18