Eurozona: l’inflazione cresce sempre di più

redazione
By redazione Marzo 23, 2022 15:18

I numeri dell’inflazione nell‘Eurozona preoccupano. Nello scorso febbraio ha toccato il 5,9%, contro il 5,1 di gennaio, salendo complessivamente al 6,2% secondo i dati di Eurostat. A incidere su questi dati sono i costi dell’energia e dei servizi. Il rialzo è stato segnalato anche dal commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, il quale ha recentemente dichiarato che “l’inflazione nell’Eurozona dovrebbe raggiungere il picco nel primo trimestre del 2022 e rimanere al di sopra del 3% fino al terzo trimestre dell’anno. (…)

Le indicazioni dei contratti futuri mostrano che i prezzi dell’energia dovrebbero rimanere elevati più a lungo e che le pressioni sui prezzi si stanno estendendo a diverse categorie di beni e servizi. Nel complesso, si prevede che l’inflazione nell’Eurozona aumenterà dal 2,6% nel 2021 al 3,5% nel 2022, prima di scendere all’1,7% nel 2023”. Un riferimento all’attuale situazione non è mancato: “I rischi per le prospettive di crescita e inflazione sono inoltre aggravati dalle attuali tensioni geopolitiche” ha specificato il Commissario Gentiloni.

redazione
By redazione Marzo 23, 2022 15:18