Economia e futuro: fatturati già “astronomici” per la Space Economy

Federdat
By Federdat Giugno 27, 2022 15:20
La Space Economy non è solo il futuro, ma rappresenta già il “presente” dell’economia, con un fatturato globale giunto a 447 mld di dollari nel 2020, raddoppiato nel giro di pochissimi anni (nel 2005 era di 176 miliardi). Puntare sullo spazio come risorsa economica è dunque una scelta oggi più che visionaria, visti i risultati che questo tipo di economia sta già portando.
Sono interessantissimi i dati raccolti dal See Lab di Sda Bocconi, lo Space Economy Evolution Laboratory di Sda Bocconi, che verranno presentati insieme ad altri studi alla Quarta conferenza annuale che avrà luogo oggi 27 giugno.
Istituzioni, accademici e aziende del mondo spaziale si riuniranno per parlare del valore dell’approccio integrato della ricerca nel supportare tanto il settore spaziale che quello non spaziale.
 “Oggi la space economy vale oltre 400 miliardi di dollari e si stima che diventerà una delle economie portanti del futuro, fungendo da volano per tutte le altre economie” dichiara la direttrice del See Lab Simonetta Di Pippo, secondo il report dell’Adnkronos. “È importante chiarire un aspetto: l’economia dello spazio non è solo il futuro. È il presente, dati e infrastrutture che derivano dall’ attività spaziale giocano, e giocheranno sempre di più in futuro, un ruolo chiave nel miglioramento della qualità della vita sulla Terra. Si pensi, ad esempio, al ruolo fondamentale delle tecnologie satellitari non solo nelle comunicazioni ma anche nella gestione degli effetti del cambiamento climatico”. Lunedì all’Università Bocconi saranno presenti accademici e istituzioni per confrontarsi su questi importantissimi aspetti e sul ruolo della risorsa “Spazio”, ormai non più solo futuro, ma presente e realtà dell’economia italiana e mondiale.
Federdat
By Federdat Giugno 27, 2022 15:20