Dl Sostegni e ristorazione: le novità sui fondi

redazione
By redazione Marzo 29, 2021 11:32

Il settore della ristorazione è stato duramente segnato dalla pandemia. Scopriamo quali sono le novità previste nel Dl Sostegni riguardanti questo settore.
Nel Dl Sostegni i pubblici esercizi potranno fare domanda per ottenere i contributi a fondo perduto e una parte dei 200 milioni confluirà in fondo a supporto delle attività più colpite dalla crisi, nelle quali rientrerebbero attività commerciali e di ristorazione nei centri storici, ma anche imprese operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi. Vengono destinati 250 milioni al Fondo per il sostegno e lo sviluppo delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura.

Per quanto riguarda il Fondo Ristorazione già attivo, finora solo 12.700 richiedenti avrebbero già ricevuto il 90% del contributo. Per fine marzo l’erogazione dovrebbe raggiungere la cifra complessiva degli 87 milioni, ancora inferiore rispetto a quella complessiva inizialmente stanziata. I ristoratori e le ristoratrici possono richiedere contributi a fondo perduto per un minimo di 1.000 e un massimo di 10.000 euro e utilizzarli per gli acquisti di prodotti dell’agroalimentare italiano effettuato dopo il 14 agosto 2020 fino al giorno di presentazione della domanda.

Possono accedere al contributo ristoranti, pizzerie, mense, i servizi di catering, gli agriturismi e gli hotel con somministrazione di cibo.

redazione
By redazione Marzo 29, 2021 11:32