Dalla rassegna: Intelligenza artificiale, Amazon assume a Torino

Federdat
By Federdat Aprile 19, 2017 13:10

Dalla rassegna: Intelligenza artificiale, Amazon assume a Torino

Data:18/04/2017 ore 16:00

La notizia era nell’aria già da un annetto, da quando il fondatore Jeff Bezos, aveva promesso nuovi investimenti in Italia.
Il momento è arrivato: Amazon cerca esperti di intelligenza artificiale per le ricerche sul riconoscimento vocale che verranno condotte nel nuovo centro di sviluppo di Avigliana, nella provincia di Torino, in particolare per migliorare le prestazioni dell’assistente vocale “Alexa”.

Saranno assoldati professionisti nel campo del machine learning e dell’apprendimento automatico, per studiare e approntare macchine, come l’assistente Alexa, che agiscono autonomamente in relazione ad algoritmi e big data, senza ricevere comandi o senza essere programmate per un determinato compito.
Amazon, nello specifico, cerca anzitutto un responsabile con almeno otto anni di esperienza nel settore, ma anche Speech scientists con profili junior, neolaureati o con un massimo di tre anni di lavoro alle spalle: in sostanza tutti coloro che ancora gravitano tra le aule dell’Università e il Politecnico.
Amazon ha scelto di proposito di sviluppare il nuovo centro nell’hinterland torinese, visto il brulicare di talenti intorno alla città.

Quante assunzioni sono previste? Sull’account LinkedIn del colosso di Seattle, si parla di 12 posizioni, ma ricordatevi che la candidatura deve essere inoltrata sul sito dell’azienda.

Chi si candida per le posizioni aperte da Amazon, lavorerà su Echo, il cilindro metallico di 25 centimetri, ovvero l’assistente virtuale di Amazon per la casa; lanciato sul mercato a fine 2014. Echo funziona tramite Alexa, che lo attiva, imposta la sveglia, fa partire un brano musicale, può cercare per noi informazioni sul web. Grazie alle nuove assunzioni, Alexa riuscirà a parlare anche in italiano.
 
La sede di lavoro sarà Torino e non Avigliana, dove Amazon sta ancora completando il centro di sviluppo.

Se vuoi trovare altre offerte di lavoro, consulta le news di Cliclavoro

Federdat
By Federdat Aprile 19, 2017 13:10