Cultura digitale e imprese: il Bando voucher digitali 4.0 a Messina

redazione
By redazione Luglio 16, 2021 11:00

La cultura digitale è diventata ormai essenziale per la nascita, la crescita e la sopravvivenza delle imprese. Sono numerose le iniziative che sostengono le imprese in questo percorso di formazione e che mettono a disposizione dei “voucher” per tali finalità. In particolare, il “Bando PID Voucher 2020-2021” della Camera di Commercio di Messina mette a disposizione delle imprese locali voucher fino a 5.000 euro per il finanziamento di progetti di formazione e consulenza nel settore delle tecnologie afferenti all’ambito di Impresa 4.0 e nel campo della sostenibilità.

L’iniziativa è volta a promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo. Soggetti beneficiari sono le micro o piccole o medie imprese con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Messina.

Vengono finanziati, attraverso detto bando, interventi di innovazione digitale che dovranno riguardare almeno una tecnologia presente nell’Elenco 1 del bando (ad es. big data e analytics, robotica avanzata, cyber security) ed eventualmente una o più tecnologie elencate nell’Elenco 2 (programmi di digital marketing, sistemi di fintech), purché propedeutiche o complementari a quelle previste dal primo elenco.

La presentazione delle domande deve avvenire entro il 19 luglio. Tutti i dettagli del bando sono sul sito della Camera di Commercio di Messina: https://www.me.camcom.it/bandi/bando-pid-voucher-40-anno-20-21

redazione
By redazione Luglio 16, 2021 11:00