Covid, restrizioni e uso del green pass rafforzato: cosa accade dal 10 gennaio

redazione
By redazione Gennaio 10, 2022 10:53

Per i non possessori del Green Pass rafforzato è scattata questo lunedì 10 gennaio la “data x”, con l’applicazione di ulteriori limitazioni per i propri spostamenti. Il “Green Pass rafforzato”, ottenibile solo a seguito di vaccinazione o guarigione, o di certificati equivalenti così come stabilito dal DL dello scorso 30 dicembre, è da oggi l’unico criterio di accesso a strutture quali bar, ristoranti, alberghi, piscine e ai mezzi di trasporto, vale a dire bus, treni, aerei e navi.

Il Green Pass rafforzato non dovrà essere esibito nei negozi e nel caso dei servizi essenziali. Sarà invece necessario per mangiare nei locali, sia all’aperto che al chiuso, per partecipare a fiere, per entrare negli alberghi, negli impianti sciistici e in tanti luoghi di socialità. Con le restrizioni citate sono ulteriormente limitati coloro che hanno scelto di non vaccinarsi, i quali hanno iniziato a partire dall’8 gennaio a far fronte all’obbligo imposto agli over 50 e alle probabili nuove misure per convincere chi ancora finora non ha accettato di farsi somministrare le dosi di vaccino anti Covid.

Dal 10 gennaio si riducono anche i tempi di somministrazione del booster, sarà infatti possibile riceverlo già dopo 4 mesi invece che 5. Molte regioni sono intanto salite in zona gialla per via dell’aumento dei contagi dovuto alla variante Omicron.

redazione
By redazione Gennaio 10, 2022 10:53