Al via le biblioteche innovative: approvati i primi 500 progetti

Federdat
By Federdat Agosto 24, 2017 13:10

Al via le biblioteche innovative: approvati i primi 500 progetti

Data:24/08/2017 ore 13:00

La biblioteca scolastica come spazio aperto di cittadinanza e proiettato alle nuove tecnologie digitali: questa è l’idea alla base dell’iniziativa lanciata dal MIUR all’interno de “La Buona Scuola Digitale”.

Il bando, pubblicato lo scorso anno, ha portato all’approvazione di 500 progetti sull’intero territorio nazionale di cui la maggior parte nel Lazio (83), in Emilia-Romagna (71), Campania (57) e Sicilia (47).

Le biblioteche innovative diventano in questa nuova accezione dei laboratori percoltivare e implementare le conoscenze, i saperi, le attitudini e le abilità trasversali. I nuovi spazi, denominati bibliopoint, non saranno solo dedicati agli studenti ma diventeranno dei luoghi di documentazione e di alfabetizzazione informativa per tutta la cittadinanza che potrà accedervi al di fuori degli orari scolastici.

Anche l’utilizzo degli strumenti digitali potrà potenziare le competenze legate al reperimento, alla fruizione, alla comprensione, alla valutazione, alla validazione e alla produzione di contenuti sia testuali sia multimediali. Tutti elementi basilari per una vera cittadinanza attiva.

Il MIUR ha annunciato il finanziamenti di altri 500 progetti a settembre. Per conoscere nel dettaglio questa iniziativa visita il sito dedicato a La Buona Scuola Digitale.

 

Gli spazi di apprendimento si stanno evolvendo. Sei curioso di sapere come? Leggi l’approfondimento di Cliclavoro!

Federdat
By Federdat Agosto 24, 2017 13:10