Aggiornamento Contratto Metalmeccanici 2021-2024

Giuseppe Cozzolino
By Giuseppe Cozzolino Giugno 9, 2024 02:45

Aggiornamento Contratto Metalmeccanici 2021-2024

L’ultimo adeguamento al contratto dei metalmeccanici prevede un aumento medio di 137,52 euro. I sindacati di categoria Fiom, Fim e Uilm hanno calcolato questo incremento in seguito all’accordo per il rinnovo del contratto 2021-2024 con Federmeccanica e Assistal. L’intesa, firmata il 5 febbraio 2021, ha definito il conguaglio esposto, basato sull’Indice dei Prezzi al Consumo Armonizzato, al netto dei beni energetici importati (Ipca Nei), che è risultato essere del 6,9%. Un incontro tra le parti è previsto per martedì per definire le tabelle, ma il calcolo dei sindacati indica un aumento medio dell’ultima tranche pari a 137,52 euro per il livello C3. La clausola di salvaguardia garantisce che l’aumento venga applicato automaticamente al salario di giugno.
Oltre ai minimi contrattuali, saranno riviste anche le indennità di trasferta e reperibilità. L’incremento complessivo del contratto 2021-2024, distribuito in 4 tranche (25 euro, 25 euro, 123,4 euro e 137,5 euro), raggiunge così 311 (310,9) euro. Questo aumento, di oltre il 16%, si avvicina molto al 18% ottenuto dagli impiegati bancari Abi. Federmeccanica sottolinea l’importanza degli adeguamenti retributivi garantiti e il modello contrattuale che fornisce protezione ai lavoratori.
I sindacati chiedono a gran voce anche un adeguamento per i prossimi anni, ma è importante considerare attentamente la situazione economica del settore e la necessità di confrontarsi con la realtà per perseguire accordi equilibrati. Il cammino per il rinnovo contrattuale 2024-2027 è iniziato con richieste di aumenti significativi, ma sarà fondamentale trovare un punto di incontro tra le esigenze delle parti coinvolte.

Maggiori approfondimenti: https://www.ilsole24ore.com/art/metalmeccanici-l-ultima-tranche-l-aumento-totale-arriva-311-euro-AG4p2US

Giuseppe Cozzolino
By Giuseppe Cozzolino Giugno 9, 2024 02:45