Regione Lombardia: un bando per la promozione dell’export

redazione
By redazione luglio 5, 2019 11:14

Con il bando Export Business Manager, programma operativo regionale 2014-2020 “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione” (cofinanziato con il FESR) si promuove la competitività delle piccole e medie imprese con l’obiettivo di creare servizi e attività per la partecipazione a iniziative nei mercati esteri. Soggetti Beneficiari saranno le PMI che al momento della presentazione della domanda saranno “iscritte al Registro delle Imprese ed attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della Domanda come risultante da visura camerale. Le PMI non residenti nel territorio italiano devono essere costituite secondo le norme del diritto civile e commerciale vigenti nello Stato di residenza dell’Unione Europea e iscritte nel relativo Registro delle Imprese; b) al momento di ciascuna erogazione del Finanziamento (anticipo e saldo), abbiano Sede Operativa attiva in Lombardia. Le PMI che, alla data di presentazione della Domanda, non abbiano Sede Operativa attiva in Lombardia, dovranno dichiarare nella stessa l’intenzione di costituirla entro la data di stipula del contratto di Finanziamento. 2) Ai fini della concessione dell’agevolazione il Soggetto Richiedente deve essere in regola con la normativa antimafia”. La dotazione finanziaria iniziale messa a disposizione è di 7.000.000,00 (comprensiva degli oneri di gestione della relativa quota del Fondo Internazionalizzazione). L’agevolazione è concessa nella forma di un finanziamento a medio-lungo termine erogato esclusivamente a valere sulle risorse del Fondo. L’importo del finanziamento richiedibile in domanda è compreso tra un minimo di Euro 50.000,00 (cinquantamila) e un massimo di Euro 500.000,00. Per il bando completo e ulteriori informazioni consultare il sito della Regione Lombardia. (fonte: cliclavoro)

redazione
By redazione luglio 5, 2019 11:14