Occupazione Sviluppo Sud: estensione dell’incentivo

redazione
By redazione luglio 22, 2019 16:12

Le agevolazioni dell’incentivo alle assunzioni di Occupazione Sviluppo Sud sono state recentemente estese ai primi quattro mesi del 2019. Questo quanto disposto dall’ANPAL, che in un decreto ha ammesso l’applicazione dell’incentivo anche alle assunzioni effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 aprile 2019. L’incentivo riguarda l’assunzione di persone con difficoltà di accesso all’occupazione nelle regioni Abruzzo, Molise, Sardegna, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Ad usufruirne sono anche i datori di lavoro che abbiano assunto persone disoccupate in possesso dei seguenti requisiti: età compresa tra i 16 e 34 anni; 35 anni di età e oltre, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi, ai sensi del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 17 ottobre 2017. Le persone disoccupate non devono avere avuto un rapporto di lavoro negli ultimi 6 mesi con lo stesso datore di lavoro. L’incentivo è rivolto alle assunzioni a tempo indeterminato, sia a tempo pieno che part-time, anche a scopo di somministrazione, ai rapporti di apprendistato e ai rapporti di lavoro subordinato in una cooperativa di lavoro. L’entità economica dell’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, per un importo massimo di 8.060 euro su base annua.

redazione
By redazione luglio 22, 2019 16:12