Lombardia: risorse per rilanciare le attività delle vittime di usura ed estorsione

redazione
By redazione novembre 16, 2018 09:00 Updated

Lombardia: risorse per rilanciare le attività delle vittime di usura ed estorsione

Sono messi a disposizione dalla Regione Lombardia aiuti concreti per le vittime di usura ed estorsione. Contributi fino a 20mila euro per il rilancio della propria attività economica ed essere risarciti dai danni subiti. Sono state stanziate risorse economiche nella forma di contributi a fondo perduto, pari a 120mila euro destinate ai titolari di un’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o comunque economica, ovvero di una libera arte o professione. Per riconoscere il contributo, dovrà essere presentato un programma di investimento finalizzato al rilancio e la concessione del contributo non avverrà prima del decreto che dispone il giudizio nel relativo procedimento penale. La domanda deve essere presentata presso gli appositi uffici della Regione Lombardia (fonte: cliclavoro).

redazione
By redazione novembre 16, 2018 09:00 Updated