La CIU entra a far parte di Ebilav. Siglato l’accordo

Raffaele Perrotta
By Raffaele Perrotta marzo 28, 2017 11:32

È stato siglato a metà marzo l’accordo con cui CIU entra a far parte dell’Ente bilaterale EBILAV e ne assume la vicepresidenza. Composto da due parti sociali, quella datoriale rappresentata da Federdat e quella sindacale con Consil, Ebilav si arricchisce con l’ingresso e la rappresentanza della Confederazione italiana di unione delle professioni intellettuali.

Con una storia quarantennale alle spalle, la CIU rappresenta gli interessi di professionisti, dirigenti, quadri, ricercatori, consulenti e middle management. Inoltre, è membro dell’organo consultivo obbligatorio dell’Unione europea CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo), del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro), dei CIV degli enti previdenziali (i Consigli di indirizzo e vigilanza) e del CREL (Consigli regionali dell’Economia e del lavoro).

“È il compimento di un lavoro che stiamo portando avanti da mesi”. Ha commentato il presidente di Ebilav e numero uno Federdat, Luigi d’Oriano, specificando come “già a fine novembre 2016 Ciu ha sottoscritto insieme a Federazione datoriale e alla Confederazione nazionale dei sindacati dei lavoratori il Contratto collettivo per i dipendenti degli studi professionali”.

Un passo in avanti significativo sul tema degli accordi, riconoscendo, secondo le parole di d’Oriano, “l’Ente bilaterale quale strumento utile per ogni iniziativa di occupazione, mercato del lavoro, formazione e qualificazione professionale”.

Raffaele Perrotta
By Raffaele Perrotta marzo 28, 2017 11:32
Scrivi un commento

Nessun Commento

Ancora Nessun Commento

Non ci sono ancora commenti ma tu puoi essere il primo.

Scrivi un Commento

Solo gli utenti iscritti possono commentare.