Welfare aziendale: contributi dalla Regione Piemonte agli enti aggregatori

redazione
By redazione dicembre 17, 2018 10:12 Updated

Welfare aziendale: contributi dalla Regione Piemonte agli enti aggregatori

Un importante sostegno ai progetti di welfare aziendale, aspetto oggi cruciale nello sviluppo lavorativo, arriva dalla Regione Piemonte attraverso il riconoscimento di contributi destinati ad interventi ed azioni di animazione istituzionale del tessuto imprenditoriale su queste tematiche. I contributi ex art. 12 della L. 241/1990 agevoleranno interventi quali sportelli informativi, seminari informativi/formativi tecnico-specialistici, predisposizione e distribuzione di materiale didattico, creazione di uno specifico sito tematico o attivazione di un’apposita sezione tematica sul sito istituzione dell’ente aggregatore. Tra questi ultimi, vengono considerate le Associazioni di rappresentanza datoriale e sindacale, Ordini o Collegi professionali, Associazioni o fondazioni con personalità giuridica, espressione di professionisti prestatori d’opera intellettuale che esercitano professioni non ordinistiche, iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, Associazioni di categoria dei liberi professionisti, Enti bilaterali costituiti secondo quanto previsto dalla normativa vigente, Società di mutuo soccorso che prestano servizi di welfare. Fino al 15 febbraio 2019 si potranno presentare le domande (fonte cliclavoro).

redazione
By redazione dicembre 17, 2018 10:12 Updated