Impresa femminile: importanti novità sull’accesso al credito

redazione
By redazione febbraio 13, 2019 17:14 Updated

Impresa femminile: importanti novità sull’accesso al credito

Importanti novità arrivano per l’imprenditoria femminile. Viene prorogato al 31 dicembre 2019 il protocollo d’intesa per l’accesso al credito. Le imprenditrici potranno beneficiare di finanziamenti bancari agevolati, garantiti dal Fondo centrale di garanzia per le PMI. Le tre direttrici di investimento sono: “Investiamo nelle donne”, finanziamenti finalizzati a realizzare nuovi investimenti, materiali o immateriali, per lo sviluppo dell’attività di impresa ovvero della libera professione; “Donne in start-up”, finanziamenti finalizzati a favorire la costituzione di nuove imprese a prevalente partecipazione femminile ovvero l’avvio della libera professione; “Donne in ripresa”, finanziamenti finalizzati a favorire la ripresa delle Pmi e delle lavoratrici autonome che, per effetto della crisi, attraversano una momentanea situazione di difficoltà. Considerata la crescita delle tipologie di finanziamento previste dal Protocollo, si è determinata la proroga in questione così da proseguire con il sistema di agevolazioni dei prestiti per l’imprenditoria femminile. Le imprenditrici e libere professioniste hanno già in passato visto ben due proroghe di questo sistema che consente la realizzazione di investimenti materiali e immateriali per aziende ed attività professionali. Possono fare richiesta del prestito le libere professioniste e le titolari di piccole e medie imprese (PMI) a prevalente partecipazione femminile. Ai fini dell’attribuzione del finanziamento verranno valutate le capacità di rimborso e la solidità economica degli esercizi.Per prenotare la garanzia l’impresa deve inviare l’apposito modulo al Gestore, preferibilmente tramite posta elettronica certificata (fdgammissione@postacertificata.mcc.it). Ottenuta la delibera di approvazione del Comitato di gestione del Fondo, l’impresa può recarsi presso un intermediario finanziario (banca, società di leasing o confidi) che dovrà presentare richiesta di conferma della garanzia entro tre mesi dalla data di delibera del Comitato. Per ulteriori informazioni si visiti il sito: www.fondidigaranzia.it

redazione
By redazione febbraio 13, 2019 17:14 Updated