Crisi di Governo: è il giorno di Conte, intanto lo spread scende

redazione
By redazione agosto 29, 2019 09:49

Sarà nuovamente Giuseppe Conte il premier italiano. Stamattina, la salita al colle del professore, il cui nome è stato oggetto negli ultimi giorni di un accordo tra PD e M5S, dopo lunghe trattative che hanno aperto alla possibilità di un nuovo governo tra le due forze politiche. L’accordo e la conseguente prosecuzione della legislatura senza ritornare al voto, nell’incombenza di tanti ed urgenti temi sui quali prendere importanti decisioni, sta determinando reazioni positive sia in ambito internazionale che sul piano economico. Difatti, il tasso sul Btp decennale italiano è sceso sotto l’1%, segnando un record storico. Il temutissimo spread con il Bund tedesco è ad oggi a 172 punti base. I mercati stanno dunque aprendo a questo nuovo governo con un innegabile entusiasmo. Vedremo successivamente se anche i fatti compiuti dal Conte bis, in ambito economico e non solo, piaceranno a imprese, lavoratori e cittadini,

redazione
By redazione agosto 29, 2019 09:49