Ritorna alla homepage

Consiglio direttivo

La Confederazione è amministrata da un consiglio direttivo composto da un numero di membri dispari non inferiore a cinque (5) e composto almeno da: 1 presidente; 1 vice-presidente; 1 segretario; 2 consiglieri; e non superiore a undici (11).

Il Consiglio Direttivo è nominato dall’Assemblea, secondo deliberazione dell’Assemblea su proposta del Consiglio uscente ed è validamente costituito con la partecipazione di almeno un terzo dei suoi componenti in carica.

Esso provvede a:

  • fissare gli obiettivi ed i programmi in conformità dello statuto e di quelli stabiliti dall’Assemblea;
  • disporre le linee d’indirizzo per la migliore organizzazione e per il suo funzionamento;
  • ad organizzare la Confederazione ed a garantirne il funzionamento, ad assumere, licenziare ed amministrare il personale dipendente, a dare attuazione alle iniziative utili od idonee al raggiungimento degli scopi sociali e ad amministrare il patrimonio dell’Associazione;
  • predisporre i bilanci ed il rendiconto di attività;
  • nominare, ed eventualmente revocare, i membri del Comitato Esecutivo.