Bonus commercianti 2017: 500 euro per chi cessa chiude l’attività 3 anni prima della pensione

segreteria
By segreteria gennaio 23, 2017 13:31

Bonus commercianti 2017: 500 euro per chi cessa chiude l’attività 3 anni prima della pensione

Mediante la cd. “rottamazione delle licenze commerciali”, l’INPS consente a coloro che cessano la propria attività commerciale 3 anni prima della pensione, di ottenere un indennizzo denominato bonus commercianti, prorogato fino al 31 Gennaio 2017.

Reintrodotto dalla Legge di Stabilità 147/2013, tale bonus ha la finalità di aiutare gli esercenti un po’ più anziani dei settori Commercio, Turismo e Servizi, è pagato dall’INPS, ed è pari al trattamento minimo di pensione previsto per gli iscritti alla Gestione IVS commercianti.

Con riferimento al 2017, per usufruire dell’indennizzo, è necessario che l’attività sia cessata entro il 31 dicembre 2016 e, comunque, nei tre anni precedenti al pensionamento. Pertanto, possono accedere al beneficio gli esercenti che abbiano più di 62 anni di età, se uomini, e più di 57, se donne, e con un’anzianità contributiva di almeno 5 anni nella gestione esercenti attività commerciali dell’INPS.

Possono accedere al beneficio anche coloro che, pur avendo maturato i requisiti tra il 01/01/2009 ed il 31/12/2011, non ne hanno fatto domanda o è stata respinta.

L’indennizzo è pari a 500 euro al mese (pari a circa il trattamento minimo di pensione) presentando apposita modulo AP95, utilizzando i servizi telematici INPS, mediante PIN dispositivo o intermediari autorizzati, entro il 31 gennaio 2017. Il bonus sarà percepito, dagli aventi diritto, fino al raggiungimento dell’età pensionabile, fino a un massimo di tre anni.

No questions found.

Fai una domanda

Attach YouTube/Vimeo clip putting the URL in brackets: [https://youtu.be/Zkdf3kaso]

segreteria
By segreteria gennaio 23, 2017 13:31
Scrivi un commento

Nessun Commento

Ancora Nessun Commento

Non ci sono ancora commenti ma tu puoi essere il primo.

Scrivi un Commento

Solo gli utenti iscritti possono commentare.